I castelli più belli della Transilvania, Romania

I castelli più belli della Transilvania sono tra le migliori cose da vedere in Romania, dove fantasia e realtà si incontrano creando luoghi imperdibili.

 

Transilvania significa letteralmente ‘oltre la foresta’: in questo oltre, tra le nebbie dei Monti Carpazi, si cela un mondo fatto di creature della notte protagoniste delle leggende rumene più diffuse come i vârcolac (lupi mannari) e gli strigoi (i vampiri), oltre che di castelli dalle atmosfere gotiche, misteriose, fiabesche.

 

Ogni castello è un’identità, un racconto intrecciato ai personaggi che l’hanno vissuto, nella vita reale come nell’immaginazione. Continua la lettura per scoprire il “castello di Dracula”, il castello dei Corvino e gli altri palazzi considerati tra i più belli d’Europa.

Il castello dei Corvino tra i castelli più belli della Transilvania

Sono Elena e sono una travel blogger e nomade digitale: se ti piace il mio blog non perdiamoci di vista!

Icona - Divisoria

In questa guida troverai

Castello dei Corvino tra i castelli più belli della Transilvania in Romania
Icona - Divisoria

I castelli più belli della Transilvania: quali vedere?

Castello dei Corvino, eccellenza dell’architettura gotica 

Il Castello dei Corvino è il castello delle fiabe perfetto con il suo ponte di legno, un fossato, le guglie gotiche e le alte torri con i tetti a punta: non a caso è il più visitato della Romania insieme al Castello di Bran.

 

Situato a Hunedoara, a metà strada fra Timișoara e Sibiu, è considerato uno dei castelli più belli della Transilvania e vero gioiellino dell’architettura gotica. 

Ragazza con mantella da strega davanti a uno dei castelli più belli della Transilvania
Stemmi medievali del Castello dei Corvino in Transilvania

Costruito a metà del XV secolo per volere di Iancu Hunyadi, governatore del Regno d’Ungheria, e reso ancora più bello sotto la dinastia dei Corvino, si dice abbia ospitato come prigioniero Vlad l’Impalatore, il principe di Valacchia. 

Orari

Lunedì: 12:00 – 20:00

Dal martedì alla domenica: 09:00 – 20:00

 

Prezzo del biglietto

40 lei (circa 8,00 €)

Icona - Divisoria

Castello di Bran, dove nasce la leggenda di Dracula…oppure no

Il Castello di Bran dista solo 29 minuti in auto da Brasov e rappresenta non solo uno dei castelli più belli della Transilvania, ma soprattutto uno dei più iconici perché associato alla figura del conte Dracula creata da Bram Stoker. 

 

Tra tutti i castelli della Transylvania, il marketing turistico ha scelto quello di Bran sia per la vicinanza all’area dove si trova il vero castello appartenuto a Vlad l’Impalatore (la fortezza di Poenari, praticamente distrutta) che per la somiglianza con la descrizione creata da Stoker nel romanzo:

“Il castello si erge sullo sperone di una grande roccia, sì da essere del tutto imprendibile da tre lati, e grandi finestre si aprivano qui, fuori tiro da catapulte, archi o colubrine […]. A ovest una grande valle, e quindi, lontani, immensi massimi frastagliati, picco dopo picco, nude rocce macchiate di frassini e dimetti le cui radici si aggrappano alle fessure, ai crepacci, alle cavità tra le pietre”. 

Castello di Dracula tra i castelli più belli della Transilvania
Castello di Bran tra i castelli più belli della Transilvania

Seppur il conte Dracula esista solo nell’immaginazione letteraria, la bellezza del castello è reale, come anche l’affascinante figura della Regina Maria, che visse all’interno del palazzo negli anni ’20 del ‘900. Una personalità pazzesca, uno spirito libero, amante delle arti e unica donna a partecipare alle Conferenze di Pace a Parigi dopo la Prima Guerra Mondiale.

Orari

Dal 1 ottobre al 31 marzo: 

Dal martedì alla domenica, 9:00 -16:00

Il lunedì, 12:00 – 16:00 

Dal 1 aprile al 30 settembre:

Dal martedì alla domenica, 9:00 -18:00

Il lunedì, 12:00 – 18:00

 

Prezzo del biglietto

55 lei (circa 11,00 €)

Location: dove trovare la migliore vista sul castello di Bran

Per godere di una vista spettacolare sul castello di Bran devi dirigerti verso la collina adiacente il castello e percorrere un brevissimo, ma intenso trekking per raggiungere la cima. Forse avrai notato una croce, quella sarà il tuo punto d’arrivo!

 

Con il castello sulla destra, percorri un piccolo ponte di legno ed entra in un ampio spiazzo verde: davanti a te troverai una foresta e un percorso in salita. Il percorso è ripido sia in salita che, soprattutto, in discesa. Indossa scarpe comode e non percorrerlo se ha piovuto perché potrebbe diventare pericolosamente scivoloso.

 

Le coordinate di Google Maps per trovare l’esatta location sono queste: 45°30’51.0″N 25°21’59.6″E

Icona - Divisoria

Il castello di Peleș, il gioiello più prezioso

Un’altra tappa da non perdere nel tour dei castelli più belli della Transilvania è sicuramente il castello di Peleș, considerato a ragione tra i più particolari sia per la ricchezza dei suoi interni che per la cura e la bellezza dei suoi giardini, ricchi di fontane e statue. 

 

Non stupirti se il suo aspetto ti ricorda un classico chalet svizzero: a realizzare il progetto fu l’architetto Johannes Schultz, il quale diede vita a una castello in stile alpino con il caratteristico graticcio tedesco, utilizzato dalla Famiglia Reale come residenza estiva.

Castello di Peles tra i castelli più belli della Transilvania
Giardini del Castello di Peles in Transilvania

Gli interni mostrano stanze raffinate e lussuose, ricche di particolari intagliati nel legno, scale a chiocciola, lampadari, arazzi, tappezzerie rare e ceramiche.

 

Fino al 1948 era quello che oggi definiremmo un “place to be”: qui la regina Elisabetta organizzava periodicamente incontri d’arte e letterari con figure di spicco del tempo quali Eleonora Duse e Sarah Bernhardt. 

Orari e prezzi

 

Il castello ha orari particolari in base al periodo dell’anno e il costo del biglietto varia in base ai tuoi interessi: qui trovi tutte le informazioni utili.

 

I giardini e le terrazze, invece, sono visitabili tutto l’anno gratuitamente!

Il castello di Pelișor

A 100 metri dal castello di Peleș troverai il suo fratello minore, Pelișor. Più che un castello vero e proprio, si tratta di una villa costruita nel medesimo stile alpino su volere del re Carlo I come regalo al nipote Ferdinando, suo erede al trono. 

Castello di Pelisor tra i castelli più belli della Transilvania
Castello di Pelisor in Romania
Icona - Divisoria

Come organizzare un tour tra i castelli più belli della Transilvania

Se hai deciso di arrivare in Romania con l’aereo e non vuoi partecipare a un tour organizzato, il mio consiglio è quello di noleggiare un’auto a Bucarest e pianificare un itinerario con diverse tappe, soggiornando in alcune delle città più belle del paese.

 

Se, infatti, il castello di Peleș e quello di Bran possono essere raggiunti facilmente da Bucarest con un tour in giornata, quello dei Corvino richiede un’organizzazione diversa. Per il castello di Bran consiglio di dormire nella città di Brasov, una delle più famose della Romania dove, a pochi km, troverai anche la fortezza di Rasnov. Per il castello dei Corvino, invece, consiglio di soggiornare nella meravigliosa Sibiu. 

Ragazza sul ponte delle bugie a Sibiu, in Romania
Il ponte delle bugie a Sibiu
Città di Brasov in Romania vicina ai castelli più belli della Transilvania
Black Church a Brasov

Hai bisogno di aiuto per pianificare il tuo viaggio in Romania? Prenota una consulenza e insieme organizzeremo l’itinerario perfetto, su misura per te

Icona - Divisoria
Grazie per aver visitato il mio blog | Dove sarà la tua prossima avventura?